Testata per la stampa

Contatti

Dirigente
dott.ssa Tamara Plozzer

Responsabile/Referente


Personale
Blaseotto Simonetta
Carrer Cinzia
Corradin Eleonora
Corradini Daniele
Toneguzzo Alessandro
Ziroldo Olivo

Dove rivolgersi
Sede municipale, piano terra

Indirizzo
Piazza della Libertà n. 2 - San Michele al Tagliamento (VE)

Orario
lunedì, martedì,mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00
martedì dalle 15.00 alle 16.30
giovedì - mattina e pomeriggio - solo su appuntamento

Telefono

0431.516158

Fax
0431.516312

E-mail
elettorale@comunesanmichele.it

PEC
comune.sanmichelealtagliamento.ve@pecveneto.it

Ufficio Elettorale

 

Descrizione del servizio

L'ufficio elettorale si occupa di:

  • tenuta ed aggiornamento delle liste elettorali, generali e sezionali;tenuta ed aggiornamento delle liste elettorali aggiunte;rilascio ed aggiornamento delle tessere elettorali personali;ripartizione del territorio comunale in sezioni elettorali;assistenza alle commissioni elettorali, comunale e circondariali;tenuta ed aggiornamento dell'albo degli scrutatori;aggiornamento dell'albo dei presidenti di seggio;tenuta ed aggiornamento dell'albo dei giudici popolari di corte di assise e di corte di assise di appello;all'organizzazione delle consultazioni elettorali e referendarie;
 

Modalità di richiesta
Richiesta di certificazione
La domanda di certificazione e/o di informazioni o documentazioni può essere presentata direttamente, oppure, debitamente corredata di copia del documento di identità del richiedente, inviata a mezzo fax o per posta all'ufficio protocollo del Comune di San Michele al Tagliamento. 

Rilascio/aggiornamento di tessere elettorali. in caso di smarrimento, furto o deterioramento è possibile ottenere un duplicato previa presentazione all'Ufficio Elettorale di una dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28.12.2000. In caso di furto è necessario presentare anche copia della denuncia resa all'Autorità di Pubblica Sicurezza. In caso di variazione della Sezione elettorale di appartenenza, a seguito di cambio di abitazione nell'ambito del Comune di Udine o di ridefinizione delle sezioni elettorali l'Ufficio Elettorale provvede a consegnare un'etichetta adesiva con i dati aggiornati da incollare negli appositi spazi della Tessera elettorale. Qualora l'elettore dovesse trasferire la residenza in altro Comune sul territorio nazionale, l'Ufficio Elettorale del Comune di nuova residenza rilascia all'elettore una nuova Tessera previo ritiro di quella in suo possesso. Esauriti i 18 spazi a disposizione sarà cura dell'elettore richiedere all'Ufficio Elettorale una nuova Tessera previa consegna della Tessera completata.

Richiesta copia liste elettorali: la richiesta deve essere scritta, corredata di copia del documento di identità del richiedente e dettagliatamente motivata. Possono essere rilasciate in copia per i seguenti motivi: elettorato attivo e passivo, studio, ricerca statistica, scientifica o storica, socio-assistenziali, perseguimento di un interesse collettivo o diffuso.

Iscrizione albo scrutatori di seggio: la domanda deve contenere tutti i dati della persona fisica o giuridica richiedente, nonché i dati relativi all’oggetto della richiesta, e l’esplicita dichiarazione di possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione negli albi. L’ufficio prende in esame tutte le domande pervenute entro il termine del 30 novembre; verifica i requisiti e inserisce i nominativi nell'elenco, per proporlo all'approvazione della Commissione Elettorale Comunale entro il 15 del mese di gennaio di ogni anno. Dal 25° al 20° giorno antecedente la data delle elezioni la Commissione elettorale comunale procede alla nomina degli scrutatori, assegnandoli alle sezioni scegliendo i nominativi tra gli iscritti all'albo. Tutti i non nominati iscritti all'albo concorrono alla formazione di una graduatoria dalla quale attingere per eventuali sostituzioni dei nominati che dovessero rinunciare all'incarico. Requisiti richiesti: Essere iscritti nelle liste elettorali del Comune, avere assolto gli obblighi scolastici, non trovarsi in alcuna delle seguenti condizioni: dipendenti dei Ministeri dell'Interno, delle Poste e telecomunicazioni e dei trasporti, (anche i dipendenti di Poste s.p.a e Trenitalia); gli appartenenti alle forze armate in servizio; i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti; i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali.

Iscrizione albo presidenti di seggio. La domanda deve contenere tutti i dati della persona fisica o giuridica richiedente, nonché i dati relativi all’oggetto della richiesta, e l’esplicita dichiarazione di possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione negli albi. Il cittadino presenta la domanda di inserimento nell'albo dei Presidenti di seggio all'Ufficio Elettorale, che verifica i requisiti. L'Ufficio provvede all'inserimento del nominativo nell'albo, che viene approvato ogni anno nel mese di febbraio, dalla Commissione Elettorale Comunale. Le nomine dei Presidenti di seggio, per ogni consultazione elettorale, vengono effettuate, con Decreto del Presidente della Corte d'Appello, 30 giorni prima della data della consultazione stessa.

Iscrizione Albi Giudici Popolari. La domanda deve contenere tutti i dati della persona fisica o giuridica richiedente, nonché i dati relativi all’oggetto della richiesta, e l’esplicita dichiarazione di possesso dei requisiti richiesti per l’iscrizione negli albi. Hanno diritto all'iscrizione le persone in possesso dei requisiti sotto elencati al compimento del 30° anno di età, che non appartengano a determinate categorie (Forze Armate e di Polizia in servizio attivo, Magistrati, Avvocati e Funzionari in servizio presso Uffici Giudiziari, Ministri di culto e Religiosi).  L'Ufficio verifica i requisiti e chiede per ciascun nominativo al casellario del Tribunale il certificato penale generale. Se il cittadino non ha subito procedimenti penali, l'Ufficio provvede all'inserimento del nominativo nell'albo, che viene approvato entro il 30 agosto di ogni anno dispari dalla Commissione Comunale. Gli Albi approvati vengono trasmessi alla Pretura entro il successivo 10 settembre e diventano definitivi dopo l'approvazione, eventuali rettifiche e successiva pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune nel gennaio dell'anno successivo.

Costi e modalità di pagamento
Costo del servizio per certificati: Euro 16,00 più eurocent 0,52 per ogni certificato richiesto (rilascio in bollo), oppure eurocent 0,26 per ogni certificato richiesto il cui uso sia previsto come esenzione D.P.R. 26/10/1972 n. 642 e s.m.i. (N.B. occorre specificare il motivo ed il riferimento normativo relativo all'esenzione dall'imposta di bollo nella richiesta).   Esenzione Per le certificazioni: D.P.R. 26/10/1972 n. 642 e s.m.i.   Normativa di riferimento D.P.R. 20.3.1967, n. 223D.Lgs 30.6.2003 n. 196 Legge 8.3.1989, n. 95Legge 21.3.1990, n. 53Legge 10.4.1951, n. 287

Responsabile Procedimento
dott. Luca Villotta