Testata per la stampa

Servizio di Mensa Scolastica


Descrizione del servizio
Il Servizio di Ristorazione Scolastica offerto ai bambini che frequentano la scuola dell'infanzia di Bibione, ai ragazzi che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado, agli insegnanti ed agli operatori, si evidenzia come un servizio finalizzato e funzionale all'attività scolastica vera e propria. Rappresenta una prestazione molto rilevante sia per l'importanza dietetico-nutrizionale e per le relative garanzie di sicurezza, oltre che per il collegato profilo di educazione alimentare. L'erogazione di questo servizio non coinvolge un solo organismo, ma diversi soggetti che se ne occupano da differenti punti di vista e d'intervento.

Requisiti del richiedente
Alunni che  frequentano la scuola dell'infanzia di Bibione, le scuole primarie e secondarie di primo grado, gli insegnanti e gli operatori scolastici.

Modalità di  adesione al servizio
Il servizio di refezione scolastica è gestito dalla società Elior Ristorazione Spa . Ogni genitore deve effettuare l'iscrizione e/o conferma dell'iscrizione  on- line  sul sito  http://portale.pastel.it registrando ogni figlio che usufruisce del servizio di  refezione  scolastica  nel comune di San Michele al Tagliamento (Ve)  secondo le modalità  indicate  nelle circolari  allegate  in calce.

 Scadenza di presentazione della domanda
La domanda di adesione alla mensa scolastica, per chi si iscrivesse per la prima volta dovrà essere avviata  on-line  prima dell’inizio di ogni  anno scolastico.


-Certificazione di detrazione delle spese su dichiarazione dei redditi   legge 13/07/2015, n. 107 (Per redditi anno 2017- Nodello 730/2018 e modello Unico 2018) 

 A seguito della novità introdotta dal decreto La Buona Scuola e dalla Legge di Stabilità 2016,  le spese mensa scolastica sostenute dai genitori nel corso del 2017sono detraibili dal 730 2018 o dal modello Unico 2018.
La nuova normativa riconosce una detrazione del 19 per cento delle spese per la frequenza di scuole dell’infanzia, del primo ciclo di istruzione e della scuola secondaria di secondo grado per un importo annuo non superiore a 400 euro per cui 76 euro all’anno
per ogni figlio-studente.
Al fine di documentare le spese mensa, oltre che con le ricevute di bonifici o bollettini postali, è possibile allegare alla dichiarazione stessa una certificazione rilasciata dal ns. comune attestante l’importo pagato nell’anno 2017.
L'attestazione che dimostra il pagamento della mensa scolastica da parte del genitore, può essere scaricata online collegandosi al sito scuole.pastel.it accedendo con le proprie credenziali e con le  modalità indicate  nell'allegato sotto riportato.

Richiesta dieta speciale
E’  possibile richiedere una dieta speciale per motivi di salute o per motivi etico-religioso.      
 - Allegato modello  di richiesta per alunni frequentanti la Scuola dell’Infanzia di Bibione
 - Allegato modello  di richiesta per alunni frequentanti le Scuole  Primarie e  Secondarie





 
 
 

Rinuncia adesione al servizio di mensa scolastica
La domanda di rinuncia al servizio di mensa scolastica dovrà essere presentata  on- line secondo le modalità  indicate  nelle circolari  allegate  in calce.

I soggetti che contribuiscono al corretto funzionamento del Servizio – Menu’
•La ditta ELIOR RISTORAZIONE S.p.A. con la propria organizzazione garantisce la preparazione e la distribuzione dei pasti nel rispetto dei parametri  stabiliti di quantità/ qualità dei cibi.
•Il Dr. Stefano Pastrello, esperto in tecnologia alimentare e chimica, garantisce il periodico controllo e monitoraggio  sulla salubrità e sulla qualità dei pasti.
- Allegato Menù diversificato per plesso scolastico e per periodo stagionale  

Produzione e distribuzione  dei pasti 
La produzione dei pasti viene distribuita tra 2 centri di cottura:
•- presso la Scuola dell’Infanzia di Bibione per i bambini della scuola stessa
• - presso i locali ex. Betulle di Cesarolo  per gli alunni delle scuole primarie e secondarie.
Il servizio di distribuzione, allestimento e riordino degli spazi dedicati alla ristorazione viene effettuato dai collaboratori scolastici  dei vari plessi di riferimento. 

Organo di controllo delle mense scolastiche 
La Commissione Mensa è un organo volontario di rappresentanza dei diversi soggetti istituzionali, cointeressati all’organizzazione/controllo delle mense scolastiche, curato dall’Amministrazione Comunale con lo  scopo di contribuire al miglioramento della qualità del servizio offerto.La Commissione Mensa è composta da:
Membri di diritto
-Rappresentanti dell’Ente (Sindaco o Assessore alla Pubblica Istruzione o delegato, senza diritto di voto);
-I Dirigenti Scolastici o loro delegati;
-Il Presidente del Consiglio dell'Istituto Comprensivio“Tito Livio”  o loro delegati;
-Il Responsabile del Servizio alle Persone o suo delegato.
Membri nominati
-Un rappresentante dei genitori per ciascun ordine di scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado) dei due Istituti Comprensivi; 
Allegato:
-Regolamento funzionamento commissione mensa  
-Costituzione e nomina della commissione mensa scolastica

Gestione informatica dei pasti e dei pagamenti 
La ditta ELIOR RISTORAZIONE S.p.A. ha dato avvio al servizio di ristorazione scolastica con il nuovo sistema di gestione informatizzata dei pasti e dei pagamenti.
Il programma informatico stabilisce l’utilizzo del nuovo sistema di prenotazione computerizzata “IPhone  Call”  portando  migliorie sia nella rilevazione delle presenze, che nelle agevolazioni di pagamento dei pasti per i genitori

Allegato.
- brochure illustrativa delle  modalità di utilizzo del nuovo servizio di informatizzazione dei pasti - Elenco Punti ricarica  POS  Mensa Scolastica  

Tariffe Servizio Mensa Scolastica anno scolastico 2018/19

SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA SCUOLA STATALE DELL’INFANZIA DI BIBIONE

Fascia
ISEE
Quote di contribuzione degli utenti
1^
fino a  3.000,00 €
ESONERO: viene applicato solo agli utenti  che hanno un importo I.S.E.E.  fino ad € 3.000,00= e che sono stati segnalati dall'Ufficio Servizi sociali comunale tramite relazione formale
2^
da  3.000,01 a 7.500,00 €
PREZZO PASTO   €1,30
3^
da 7.500,01  a 12.000,00 €
PREZZO PASTO   € 3,30
4^


-----------------------------------------------------------
5^
da 12.000,01  a 18.000,00 €  


------------------------------------------------------------
da 18.000,00 € in poi
PREZZO PASTO € 5,00


------------------------------------------------------------
PREZZO PASTO € 5,55

SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA

Fascia
ISEE
Quote di contribuzione degli utenti
1^
fino a  3.000,00 €
ESONERO : viene applicato solo agli utenti che hanno un importo I.S.E.E.  fino al € 3.000 e che sono stati segnalati dall'Ufficio Servizi Sociali comunale  tramite relazione formale
2^
da  3.000,01 a 7.500 €
PREZZO PASTO   € 1,50
3^
da 7.500,01  a 12.000,00 €
PREZZO PASTO   € 2,20
4^


------------------------------------------------------------
5^
da  12.000,01  a 18.000 €  


-----------------------------------------------------------
da 18.000,01 in poi
PREZZO PASTO   € 4,50


------------------------------------------------------------
PREZZO PASTO €   4,95 
 

ACCESSO ALLE FORME AGEVOLATE DI FRUIZIONE DEI SERVIZI SCOLASTICI

ANNO SCOLASTICO 2018/2019

LEPRESTAZIONI SOCIALIAGEVOLATE PER I SERVIZI SCOLASTICI sono benefici che vengono concessi alle famiglie con una determinata situazione economica, quale sostegno per l’istruzione dei propri figli.
IL BENEFICIO è ’ rivolto alle famiglie degli alunni residenti nel Comune di San Michele al Tagliamento la scuola statale dell’infanzia di Bibione, le scuole primarie e secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo unico San Michele al Tagliamento
Potranno accedere al beneficio le famiglie residenti nel Comune di San Michele al Tagliamento, con un I.S.E.E. – Indicatore Situazione Economica Equivalente – specificato più sotto e rilasciato ai sensi della riforma ISEE/rilascio della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), dettata dal Decreto del Presidente del Consiglio del Ministri del 5 dicembre 2013, n. 159;
La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è la dichiarazione necessaria per calcolare l’ISEE (indicatore della Situazione Economica Equivalente) ai fini dell’accesso alle prestazioni sociali scolastiche agevolate e raccoglie informazioni sul nucleo familiare e su tutti i suoi componenti.
I centri C.A.F. abilitati ( Sindacati, Patronati, altri enti o privati a ciò abilitati), potranno fornire assistenza gratuita per il calcolo dell’I.S.E.E. e rilasciare la relativa dichiarazione, a seguito di convenzione con l’INPS.
Per ottenere l’agevolazione occorre compilare la domanda sull’apposito modulo predisposto dall’Ufficio Scuola del Comune al quale andrà allegare la certificazione I.S.E.E. in corso di validità (rilasciata nell’anno 2018) e un documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.
Si precisa che va compilato un modulo per ogni figlio per il quale si chiede l’agevolazione.
La domanda dovrà essere sottoscritta da uno dei genitori o da altro soggetto che rappresenti il minore. La stessa, andrà poi consegnata o spedita a mezzo raccomandata, anche semplice, all’UFFICIO PROTOCOLLO del Comune di San Michele al Tagliamento (in caso di spedizione a mezzo raccomandata farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante) entro i termini indicati nelle caselle di specifico servizio sotto riportate.
I moduli di domanda sono reperibili presso il Comune e scaricabili  anche da internet: www.comunesanmichele.it,


I genitori dei nuovi   alunni iscritti devono rivolgersi all’Ufficio Scuola per le modalità sulla   Gestione informatica dei pasti oppure visitare il sito :www.comunesanmichele.it
  I genitori degli   alunni che per l’anno scolastico   2018/19 vogliono usufruire dell’esonero/riduzione del pasto devono:
  - presentare la certificazione I.S.E.E.   in corso di validità (rilasciata nell’anno 2018)
   - accertarsi di essere in regola con i pagamenti relativi ai   servizi comunali di refezione scolastica erogati negli anni precedenti relativamente   a tutti i minori del nucleo familiare   o di aver concordato con l’ufficio scuola un piano di regolarizzazione degli   insoluti;

Le   domande per ottenere i benefici economici per il servizio   di mensa, corredate dalla certificazione ISEE   2018 suddetta dovranno necessariamente essere consegnate all’ufficio scuola a partire dal 6 al  21 giugno 2018.
Per motivi gestionali le domande a far   data dal 22 giugno 2018 non potranno essere accolte

Per informazioni e ritiro moduli : Ufficio Servizi Scolastici–Piazza Libertà n. 2
Orario:
Lunedì – Martedì - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.00
Giovedì mattina e pomeriggio solo su appuntamento telefonando ai numeri 0431-516162
 



Moduli e documenti scaricabili