Testata per la stampa

Consulta comunale per la Friulanità

 

La Consulta Comunale per la Friulanità è una commissione comunale che ha come scopo lo studio di ogni iniziativa finalizzata a sostenere, garantire e salvaguardare i valori della lingua, della cultura e delle tradizioni friulane nel nostro Comune.

E’ compito della stessa individuare, promuovere e favorire ogni progetto e forma di collaborazione in campo economico, turistico, sociale, sanitario ed ambientale con le strutture del vicino Friuli ed i comuni limitrofi. E’ chiamata a monitorare l’attuazione delle norme vigenti sulla tutela della minoranza etnica friulana in ogni attività pubblica e a sostenere nelle sedi opportune ogni istanza di carattere referendario.

I componenti dell’attuale Consulta comunale per la Friulanità, che resteranno in carica fino alla scadenza del Consiglio Comunale, come stabilito dal Regolamento di funzionamento, sono:

  • Pasqualino Codognotto
  • Sandro Scodeller
  • Marco Cecchetto
  • Mauro Del Sal
  • Daniele Nadalin
  • Francesco Frattolin
  • Luciano Bornancin
  • Sergio Bornancin
  • Nello Gobbato
  • Luigi Giovanni Lusin
  • Luigino Margheritta
  • Vinicio Ormenese
  • Gian Pietro Piazza
  • Franco Romanin
  • Renzo Rossi
  • Edi Terrida