Testata per la stampa

NUOVA IMU 2020

 

ALIQUOTE 2020

 
ABITAZIONE PRINCIPALE A/1, A/8, A/9 E RELATIVE PERTINENZE
0,40%
ALLOGGI IACP - ERP
1,06%
ABITAZIONI   DIVERSE DALL’ABITAZIONE PRINCIPALE (CAT. A)E FABBRICATI APPARTENENTI ALLA CATEGORIA C2, C6, C7

1,06%
ABITAZIONI CONCESSE IN USO GRATUITO A PARENTI DI PRIMO GRADO IVI RESIDENTI E RELATIVE PERTINENZE
0,46%
FABBRICATI DESTINATI A LOCAZIONE TURISTICA E RELATIVE PERTINENZE
0,98%
FABBRICATI   RURALI AD USO STRUMENTALE
0,00%
FABBRICATI MERCE
0,00%
FABBRICATI DI CATEGORIA D
0,98%
ALTRI FABBRICATI
0,98%
AREE EDIFICABILI
0,98%
TERRENI AGRICOLI
0,98%

L'articolo 1 comma 738 della L. n. 160 del 27.12.2019 abolisce dal  1° gennaio 2020 l'imposta unica comunale (IUC),  ad eccezione delle disposizioni relative alla TARI. L'articolo 1 della medesima legge, dal comma 739 al comma 783, disciplina la nuova IMU.

Per l’anno 2020 il pagamento dell’imposta municipale propria deve essere effettuato:
· Entro il 16 giugno con versamento della prima rata in acconto, in misura pari all’imposta dovuta per il primo semestre applicando l’aliquota e la detrazione dei dodici mesi dell’anno precedente;
· Entro il 16 dicembre versando il saldo a conguaglio, sulla base delle aliquote e delle detrazioni fissate dal Comune per l’anno 2020, pubblicate, ai sensi del comma 767, nel sito internet del Dipartimento delle finanze del Ministero   dell’economia e delle finanze, alla data del 28 ottobre di ciascun anno,
· In alternativa è possibile effettuare il versamento dell’intera imposta dovuta per l’anno 2020 in unica soluzione annuale entro il 16 giugno.

Il versamento dell'IMU si effettua, come nelle annualità precedenti, utilizzando il modello F24 ed indicando come codice catastale Ente: I040.
Per l’ANNO D’IMPOSTA 2020 la TASI è stata abolita, pertanto nessun contribuente dovrà effettuare versamenti TASI.

    SI INFORMA CHE IL COMUNE NON PROVVEDERA’ ALL’INVIO DEL MODELLO F24  IMU PRECOMPILATO.