Testata per la stampa

NUOVA IMU 2020

 

L'articolo 1 comma 738 della L. n. 160 del 27.12.2019 abolisce dal  1° gennaio 2020 l'imposta unica comunale (IUC),  ad eccezione delle disposizioni relative alla TARI. L'articolo 1 della medesima legge, dal comma 739 al comma 783, disciplina la nuova IMU.
L'imposta si versa in due rate, scadenti la prima il 16 giugno e la seconda il 16 dicembre. Resta in ogni caso nella facoltà del contribuente provvedere al versamento dell'imposta in unica soluzione entro il 16 giugno.
Per l'anno 2020 la prima rata da corrispondere è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU per l'anno 2019. Il versamento della seconda rata a saldo dell'ìimposta dovuta per l'intero anno è eseguito a conguaglio sulla base delle aliquote che, ai sensi dell'articoli 1, comma 779 della L. 160/2019, saranno approvate entro il 30 giugno 2020.
Per immobili acquistati o ceduti nel corso del primo semestre 2020, la prima rata potrà essere calcolata considerando i mesi effettivi di possesso e l'aliquota IMU stabilita per il 2019.
Il versamento dell'IMU si effettuerà, come nelle annualità precedenti, utilizzando il modello F24.