Testata per la stampa

Indagine sulle comunità linguistiche del Veneto: questionario volontario online per i cittadini di San Michele al Tagliamento

 

La Regione del Veneto si impegna a tutelare, promuovere e valorizzare l’uso delle lingue minoritarie presenti sul territorio regionale: quella friulana nel portogruarese, quella cimbra in Lessinia, nell’Altopiano di Asiago e nel Cansiglio, quella ladina in area cadorina.

Per poter definire politiche linguistiche efficaci ed intervenire con azioni mirate, è innanzitutto necessario valutare lo stato di salute della lingua di minoranza attraverso una indagine sociolinguistica.

Fino a febbraio 2023 ogni cittadino dei Comuni in cui è presente una minoranza linguistica potrà garantire il proprio contributo per la definizione delle prossime azioni di tutela e promozione delle lingue di minoranza nella Regione. Come? Rispondendo ad un semplice questionario online, rapido e anonimo.

La compilazione è volontaria.

Anche i cittadini di San Michele al Tagliamento possono contribuire all'indagine sociolinguistica compilando il questionario dedicato alla minoranza linguistica friulana nel portogruarese, collegandosi a questo link: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/QuestionarioVenetoF

Si invita a condividere l'iniziativa con i propri contatti e a collaborare aiutando i conoscenti che hanno meno dimestichezza con l'utilizzo delle tecnologie nell'accesso e compilazione del questionario online.

Per informazioni e assistenza è possibile rivolgersi a indagine@lingueveneto.eu o visitare il sito https://www.filologicafriulana.it/questionario-friulani/