Testata per la stampa

Gruppo volontari di Protezione Civile

Comune di SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO

 

Dirigente
dott. William Cremasco

Coordinatore locale del Gruppo
dott. Antonio Francesco Miorin

Con la legge n. 225 del 24 febbraio 1992, istitutiva del Servizio Nazionale della Protezione Civile, le organizzazioni di volontariato hanno assunto il ruolo di "struttura operativa nazionale" e sono diventate parte integrante del sistema pubblico.
Il ruolo del volontariato è fondamentale durante un'emergenza: la Funzione di supporto Volontariato è fra le prime ad essere attivata e si struttura in una "Segreteria amministrativa" e in un "Coordinamento del volontariato". La Segreteria gestisce gli arrivi e le partenze dei volontari, la loro dislocazione nelle zone operative, censire materiali e mezzi, fornisce supporto organizzativo e amministrativo. Il Coordinamento acquisisce e rende esecutive le esigenze della Sala Operativa, convoca e attiva gruppi specializzati, individua le risorse da distribuire al volontariato,si occupa della supervisione logistica delle presenze deglioperatori; attiva i coordinamenti nazionali e regionali, si coordinacon altri enti e Istituzioni, gestisce la banca dati delleorganizzazioni a fini operativi.
In emergenza la Funzione Volontariato si coordina con tutte le altre funzioni di supporto in particolare con le funzioni “assistenza alla popolazione”, “materiali e mezzi” e “telecomunicazioni”.

Il Comune di San Michele al Tagliamento ha adempiuto a queste disposizioni, creando nel 1994 un Gruppo Comunale di Volontari che fino ad oggi si sono impegnati su qualsiasi fronte:

  • Terremoti
  • Alluvioni e allagamenti
  • Fortunali
  • Inquinamento
  • Incendi boschivi
  • Ricerca persone
  • Assistenza e sicurezza a manifestazioni

Dal 2008 il gruppo è entrato a far parte anche del Servizio Intercomunale di Protezione Civile del Portogruarese, che unisce 11 Comuni limitrofi, che si impegnano a prestare mutuo soccorso ai vari Comuni che fanno parte del Patto in caso di calamità naturali. Non solo, con il Servizio Intercomunale si programmano esercitazioni annuali con le quali si testano le capacità operative dei vari gruppi.
Il nostro gruppo è iscritto all’albo Provinciale, Regionale e Nazionale, per questo siamo operativi ogni qual volta ci siano calamità o eventi di carattere nazionale, regionale ma soprattutto comunale, come:

  • Terremoto Molise 2007
  • Allagamento San Michele al Tagliamento 2007
  • Disinnesco di reperti bellici a San Michele al Tagliamento 2008
  • Terremoto Abruzzo 2009
  • Alluvione Mestre 2010
  • Arrivo Papa a Mestre 2011
  • Terremoto Emilia Romagna 2012
  • Inquinamento Tagliamento da vernici 2013

Il gruppo collabora in via continuativa con il Comando di Polizia Locale per assistenza manifestazioni, per garantire la sicurezza stradale con servizi di spargimento sale antighiaccio e in occasione dirischio idrogeologico quando si registrano piogge intense.

Per entrare a far parte del Volontariato di Protezione Civile bisogna far domanda al Gruppo del proprio comune e superare una visita medica. I moduli si possono trovare presso la nostra SEDE OPERATIVA aperta tutti i Lunedì.

RIUNIONI DEL GRUPPO
ogni Lunedì dalle ore 20.30 alle 22.00 (salvo festivi)

INDIRIZZO DELLA SEDE OPERATIVA:
Via Einaudi, 2  –  San Michele al Tagliamento  (presso Magazzini Comunali)

NUMERO DI TELEFONO
0431 57603

E-MAIL
gcvpcsmt@libero.it

SITO INTERNET

 

 
Terremoto Abruzzo (2009): allestimento di una tendopoli
Terremoto Abruzzo (2009): allestimento di una tendopoli
 
Allagamento della frazione di San Giorgio al Tagliamento (2007)
Allagamento della frazione di San Giorgio al Tagliamento (2007)
 
Inquinamento del Tagliamento da vernici (2013)
Inquinamento del Tagliamento da vernici (2013)