Testata per la stampa

Laguna

Il reticolo di fiumi e lagune che tra le foci della Livenza e del Fiume Tagliamento disegna l’intero Veneto Orientale, ha favorito un originale conservazione di ambienti straordinari, densi di qualità naturali. La Valgrande e la Vallesina di Bibione sono valli da pesca arginate di grande valore ambientale, entrambe ricadono all'interno del SIC (sito di importanza comunitaria) IT 3250033: "Laguna di Caorle - Foce del Tagliamento". Insieme hanno un’estensione di circa 475 ettari, di cui 320 di superfici acquatiche, che comprendono bacini idrici, canali e specchi lacustri, canneti, boschi, superfici agrarie. Sono aree di notevole valenza ambientale per le molteplici presenze floro faunistiche di pregio. Tale aree sono per la maggior parte di proprietà privata e vengono utilizzate per l’allevamento di alcune specie ittiche (cefalo, branzino, anguilla, orata) ed il ripopolamento dell'avifauna.


Foto aerea della Vallesina - Valgrande
Foto aerea della Vallesina - Valgrande
Veduta della Valgrande
Veduta della Valgrande
 

Un approfondimento sulle lagune del Veneto Orientale si possono ricavare scaricando dal sito della Provincia di Venezia la pubblicazione: "Le lagune del Veneto Orientale" alla pagina http://exo.provincia.venezia.it/ecm/faces/public/politicheambientali/home/notizie/pubblicazioni