Testata per la stampa

Contatti

Dirigente
arch. Barbara Gentilini

Responsabile/Referente


Personale
geom. Matteo Biason
dott.ssa Barbara Filippi


Dove rivolgersi
Ufficio Demanio, secondo piano della sede Municipale

Indirizzo
Piazza della Libertà n.2 - San Michele al Tagliamento (VE)

Orario apertura al pubblico
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, PER QUESTO PERIODO DI EMERGENZA SANITARIA COVID-19, INFORMA CHEL’ACCESSO AGLI UFFICI E’ POSSIBILE SOLO PREVIO APPUNTAMENTO


Orario telefonate
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 10,30

Telefono
0431.516243
0431.516236
0431.516320

Fax
0431.516312

E-mail
demanio@comunesanmichele.it

PEC
comune.sanmichelealtagliamento.ve@pecveneto.it

Rilascio nuova concessione demanio della navigazione interna

  1. Descrizione del procedimento
  2. Altri Enti o Uffici coinvolti
  3. Modalità richiesta
  4. Documentazione da presentare
  5. Scadenze e validità
  6. Costi e modalità di pagamento
  7. Moduli
  8. Normativa di riferimento
  9. Link utili

Descrizione del procedimento

Con la L.R. 46/2017 (Legge di stabilità regionale 2018) –art. 4 – è stata demandata ai Comuni la gestione del demanio della navigazione interna, ed in particolare sono state conferite le funzioni amministrative relative a:
-  Rilascio delle concessioni, vigilanza e contrasto all’abusivismo;
- Manutenzione delle vie d’acqua classificate navigabili per il regolare svolgimento della navigazione interna, rimozione dei natanti abbandonati e sommersi;
-  Riscossione dei canoni demaniali, inclusi gli oneri istruttori e i depositi cauzionali;
Con D.G.R. n. 251/2018 sono state approvate le linee guidaper il conferimento ai comuni delle competenze in materia di demanio della navigazione interna.
Attualmente il Comune di San Michele al Tagliamento è privo del Piano di Gestione del Demanio della Navigazione, pertanto, ai sensi dell’allegato A della D.G.R. n. 251/2018 il procedimento ed i criteri utilizzati saranno quelli disposti dalTitolo I del suddetto allegato A.

 

Altri Enti o Uffici coinvolti

  • Genio Civile (per l’acquisizione del parere ai fini idraulici)
  • Ispettorato di Porto di Rovigo (per l’acquisizione del parere ai fini della sicurezza della navigazione)
  • Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata del Comune di San Michele al Tagliamento (per l’acquisizione del parere preventivo di compatibilità del progetto con gli strumenti urbanistici vigenti);
  • Ai sensi dell’art. 11 dell’Allegato A alla DGR n. 251/2018 sarà cura del concessionario provvedere all’acquisizione degli ulteriori pareri ritenuti necessari in relazione all’opera e al suo impatto ai sensi della vigente normativa, sia preventivamente alla richiesta di concessione, che nelle fasi successive.
 

Modalità richiesta

La domanda può essere presentata direttamente all'ufficio protocollo del Comune di San Michele al Tagliamento, oppure inviata a mezzo pec o posta ed indirizzata all’Ufficio Demanio del Comune di San Michele al Tagliamento.

 

Documentazione da presentare

  • Domanda in bollo redatta su modello denominato “Allegato A1”,allegato alla D.G.R. 251/2018, con allegata la relativa documentazione tecnica ivi indicata.
  • La documentazione tecnica deve essere timbrata e firmata in originale da un tecnico abilitato.
 

Scadenze e validità

In base all’art. 6 dell’Allegato A della DGR n. 251/2018, la durata delle concessioni demaniali non è prorogabile né rinnovabile. La durata delle concessioni è determinata in conformità all’art. 4 bis del decreto legge 5 ottobre 1993, n. 400 “Disposizioni per la determinazione dei canoni relativi a concessioni demaniali marittime”.

 

Costi e modalità di pagamento

  • Attualmente non sono previsti diritti di segreteria.
  • Sono comunque dovuti canone demaniale, fideiussione, imposta di registro quantificate in base alle superfici richieste, nonché marche da bollo da quantificarsi al momento del rilascio.
 

Moduli

Il modulo di presentazione della domanda può essere reperito nel sito della Regione Veneto – sezione normativa: D.G.R. 251/2018

 

Normativa di riferimento

  • L.R. 46/2017
  • DGR 251/2018
  • Decreto del Direttore dell’U.O. Logistica ed Ispettorati di Porto 256/2018
 

Link utili

sito della Regione Veneto
http://www.regione.veneto.it