Testata per la stampa

Contatti

Dirigente
arch. Barbara Gentilini

Responsabile/Referente
arch. Tiziana Sangalli

Personale
geom. Matteo Biason


Dove rivolgersi
Ufficio Demanio, secondo piano della sede Municipale

Indirizzo
Piazza della Libertà n.2 - San Michele al Tagliamento (VE)

Orario apertura al pubblico
L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE, PER QUESTO PERIODO DI EMERGENZA SANITARIA COVID-19, INFORMA CHEL’ACCESSO AGLI UFFICI E’ POSSIBILE SOLO PREVIO APPUNTAMENTO



Orario telefonate
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 10,30

Telefono
0431.516243
0431.516320

Fax
0431.516312

E-mail
demanio@comunesanmichele.it

PEC
comune.sanmichelealtagliamento.ve@pecveneto.it

Subingresso nella concessione demaniale marittima

  1. Descrizione del procedimento
  2. Altri Enti o Uffici coinvolti
  3. Modalità richiesta
  4. Documentazione da presentare
  5. Scadenze e validità
  6. Costi e modalità di pagamento
  7. Moduli
  8. Normativa di riferimento
  9. Link utili

Descrizione del procedimento

Il titolare di concessione demaniale marittima può chiedere la sostituzione nel godimento della stessa a favore di altri soggetti; la richiesta deve essere presentata a firma del cedente e del cessionario. In caso di morte del concessionario gli eredi subentrano nel godimento della concessione, ma devono chiederne la conferma entro sei mesi.
In caso di vendita o esecuzione forzata l’acquirente o l’aggiudicatario delle opere deve richiederne preventivamente l’autorizzazione all’ufficio demanio.

 

Altri Enti o Uffici coinvolti

-

 

Modalità richiesta

La domanda può essere presentata direttamente all'ufficio protocollo del Comune di San Michele al Tagliamento, oppure inviata a mezzo pec o posta ed indirizzata all’Ufficio Demanio del Comune di San Michele al Tagliamento.

 

Documentazione da presentare

  • domanda in bollo redatta su modello D4 (da compilare on-line accedendo al sito del Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti, sezione Sistema Informativo Demanio Marittimo);
  • atto di compravendita o cessione di quote, certificato di morte o qualsiasi altro atto che dimostri la titolarità del subentrante;
 

Scadenze e validità

La validità rimane la stessa della concessione originaria.

 

Costi e modalità di pagamento

  • Diritti di segreteria pari ad € 250,00 da versare sul C.C.P. n°  25176363 intestato al Comune di San Michele al Tagliamento - Diritti di Segreteria - Servizio Urbanistica - causale “Spese Istruttoria Demanio Marittimo” (il bollettino è quello usato per le pratiche edilizie);
  • Fideiussione, imposta di registro quantificate in base alle superfici richieste.
  • Marche da bollo per la registrazione presso l’Agenzia delle Entrate da quantificare al momento della stipula dell’atto.
 

Moduli

I moduli dautilizzare vanno reperiti sul sito del Ministero delle Infrastrutturee dei Trasporti, alla sezione “Sistema Informativo Demanio Marittimo”.

 

Normativa di riferimento

  • art. 46 del Codice della Navigazione e art. 30 del relativo Regolamento;
  • Legge Regionale 33/2002 e successive modifiche;
  • art. 32 del Regolamento Comunale per l’Uso del Demanio Marittimo del Comune di San Michele al Tagliamento;
 

Link utili

sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
http://www.mit.gov.it