Testata per la stampa

Contatti

Dirigente
arch. Alberto Gherardi
tel. 0431.516261

Responsabile/Referente
arch. Alberto Gherardi
tel. 0431.516261

Personale
sig.ra Annalisa Fabris
tel. 0431.516266
e-mail: ammurbanistica@comunesanmichele.it

geom. Sabrina Piccolo
tel. 0431.516264
e-mail:edilizia@comunesanmichele.it

geom. Jaqueline Liva
tel. 0431.516272
e-mail: edilizia@comunesanmichele.it

arch. Michele Michelutto
tel. 0431.516270
e-mail:edilizia@comunesanmichele.it

geom. Mattia Lisotto
tel. 0431.516273
e-mail: edilizia@comunesanmichele.it

ing. Francesca Bellanca
tel. 0431.516267
e-mail: edilizia@comunesanmichele.it

sig. Thomas Guarnieri
tel. 0431.516265
e-mail: edilizia@comunesanmichele.it

p.i. Leonardo Glerean
tel. 0431.516141
e-mail:urbanistica@comunesanmichele.it

geom. Monica Mio
tel. 0431.516262
e-mail: demanio@comunesanmichele.it


arch. Tiziana Sangalli
tel. 0431.516263
e-mail: demanio@comunesanmichele.it






Dove rivolgersi
Sede municipale del Capoluogo, secondo piano, corridoio di sinistra.

Indirizzo
Piazza della Libertà n. 2 - San Michele al Tagliamento (VE)

Orario apertura al pubblico
Martedì dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 16:30 - esclusivamente  per il Front Office ;

Venerdì dalle 9:00 alle 12:00 - esclusivamente  tramite appuntamento riservato ai Professsionisti;


Orario telefonate
dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 10,30

Fax
0431.516269

PEC
comune.sanmichelealtagliamento.ve@pecveneto.it

Comunicazione Inizio Lavori Asseverata

  1. Descrizione del procedimento
  2. Requisiti del richiedente
  3. Modalità di presentazione
  4. Documentazione
  5. Costi di presentazione
  6. Comunicazione di interventi già eseguiti o in corso di esecuzione - Art.6-bis, c.5
  7. Fine Lavori
  8. Moduli
  9. Normativa di riferimento
  10. Responsabile Procedimento
  11. Link utili

Descrizione del procedimento

La Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata di cui all'Art. 6-bis del D.P.R. 380/2001 e s.m.i. deve essere presentata all'Amministrazione competente utilizzando la modulistica all'uopo destinata al fine di poter eseguire gli interventi non riconducibili all'elenco di cui all'Art. 6 - Attività Edilizia Libera, - all'art. 10 - Interventi subordinati a Permesso di Costruire -, all'art. 22 - Interventi subordinati a Segnalazione di Inizio Attività -.

 

Requisiti del richiedente

Il Richiedente/Titolare è il soggetto che è legittimato ad eseguire l’intervento: qualora egli non disponga di titolarità esclusiva, dovrà dotarsi delle rispettive dichiarazioni di assenso dei terzi titolaridi diritti reali o obbligatori.

 

Modalità di presentazione

Il modulo completo in tutte le sue parti e corredato dagli allegati obbligatori, indicati nel quadro riepilogativo della documentazione , può essere presentato all'Ufficio Protocollo negli orari di apertura previsti, inviato via posta Raccomandata alla attenzione del Settore Uso e Assetto del Territorio - Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata, oppure può pervenire a mezzo Posta Elettronica Certificata. In quest'ultimo caso la documentazione in formato pdf deve essere completa di firma digitale del Tecnico asseverante.

 

Documentazione

L’interessato trasmette all'Amministrazione comunale l'elaborato progettuale e la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata da un tecnico abilitato, il quale attesta, sotto la propria responsabilità, che i lavori sono conformi agli strumenti urbanistici approvati ed ai regolamenti edilizi vigenti, nonché che sono compatibili con la normativa in materia sismica e con quella sul rendimento energetico nell'edilizia e che non vi è interessamento delle parti strutturali dell'edificio; la comunicazione contiene altresì i dati identificativi dell'impresa alla quale si intende affidare la realizzazione dei lavori.

 

Costi di presentazione

Alla Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata va sempre allegata copia della ricevuta di versamento dei Diritti di Segretria di €45,00 (quarantacinque/00).
Il versamento va effettuato su Conto Corrente postale n. 25176363 intestato a Comune di San Michele al Tagliamento, causale Diritti di segreteria CILA - nominativo titolare.

 

Comunicazione di interventi già eseguiti o in corso di esecuzione Art. 6-bis, comma 5

  • Ai sensi dell'art. 6-bis, comma 5, se la comunicazione riguarda interventi in corso di esecuzione, ulteriore allegato obbligatorio è laricevuta di versamento a titolo di oblazione della sanzione pari a €333,00 (trecentotrentatrè/00).
  • Qualora la C.I.L.A. venga presentata per  comunicare all'Amministrazione interventi già eseguiti, la sanzione si eleva a €1000,00 (mille/00).
 

Fine Lavori

La Normativa cogente non prevede espressamente l'obbligo di presentare comunicazione di Fine Lavori. E' pertanto facoltà del richiedente/Titolare presentare tale modulo, redatto in carta semplice, completa dei riferimenti quali il numero di Protocollo di presentazione, data di presentazione, nominativo intestatario, allegando, a titolo esemplificativo ma non esaustivo ed in relazione alla tipologia di intervento effettuato, la documentazione relativa alle avvenute modifiche catastali (ricevuta di avvenuta denuncia di variazione catastale e relativa planimetria), alle modifiche impiantistiche (DIchiarazioni di COnformità degli impianti modificati o installati), ovvero quanto attesta che le opere sono state eseguite in conformità al progetto presentato e nel rispetto delle specifiche Norme di settore (Catasto, Terre e rocce da scavo, Impianti, Linee vita....). Alla sezione modulistica è disponibile il modulo di fine lavori.

 

Moduli

C.I.L.A. - Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata

 

Normativa di riferimento

  • D.P.R. n.380/2001 e s.m.i - Art. 6 -bis;
  • Tabella A del D.Lgs. 222 del 25/11/2016: Ricognizione degli interventi edilizi e dei relativi regimi amministrativi.
 

Responsabile del Procedimento

arch. Alberto Gherardi

 

Link utili