Testata per la stampa

VILLA DE BUOI, BOTTARI

Ubicazione Via Marango, San Michele al Tagliamento

VILLA DE BUOI, BOTTARI
 

Villa settecentesca già di Giovanni Bottari sperimentatore di coltivazioni agricole in particolare del gelso.

Nato a Chioggia il 24 agosto 1758, Bottari arrivò prima a Cesarolo poi a Latisana ed infine a San Michele al Tagliamento rivoluzionando le tecniche non solo della coltura del gelso e delle viti, ma introducendo nella zona la coltivazione delle rose damaschine, anch'esse sotto i filari di gelsi, gli asparagi, l'uva spina, il ribes, il frumento, il mais e gli ortaggi .

Anche nella fermentazione dei mosti il Bottari dimostrò aperture di vedute e innovazioni, modificando in positivo le tecniche di vinificazione e importando nuovi vigneti , il raboso ed il marzemino.

Fonte: Il Timent . 37

La villa è in uno stato di abbandono; parte dello spazio esterno è stato edificato per far posto ad una lotizzazione residenziale.

E' stato avviato un progetto di recupero, per riportare la villa agli antichi splendori.


Fonte: Percorsi d'Arte, Storia ed Ambiente nel Comune di San Michele al Tagliamento

Progetto Co-finanziato dall'Unione Europea mediante il Fondo Europeo di Sviluppo regionale
Iniziativa comunitaria
Interreg IIIA Italia Slovenia 2000-2006
Asse 2 - misura 2.2 "Cooperazione trafrontaliera nel Turismo"
Codice Progetto: BBBVEN222448